“Gli operatori sanitari sardi devono avere una indennità di rischio, sono indispensabili”

La proposta arriva in consiglio regionale: quanto rischiano davvero i nostri Oss?

Con una mozione depositata dai consiglieri regionali di Leu Sardigna LAI e COCCO, si chiede alla Giunta regionale l’impegno a stanziare subito le risorse per riconoscere l’indennità di rischio ex art 44 del contratto collettivo 95/98 a tutti gli operatori sanitari.

“La fase storica che stiamo vivendo – sostengono LAI e COCCO – dimostra quanto i nostri operatori sanitari non solo siano indispensabili e professionali per garantire la salute pubblica ai cittadini, ma anche di tutti i rischi a cui quotidianamente sono esposti. Per questo – continuano i consiglieri di LeU Sardigna – chiediamo che immediatamente la Giunta regionale e il Presidente si attivino per riconoscere l’indennità di rischio, troppo frettolosamente revocata, a tutti gli operatori sanitari”.


In questo articolo: