Giù Omicron in Sardegna: crollano contagi e ricoveri, ma l’Isola piange ancora altri nove morti

Muore una donna di 61 anni a Cagliari, atre 8 croci in Sardegna, c’è anche un paziente in più in terapia intensiva. Ma il calo dei contagi e dei ricoveri fa ben sperare per i prossimi giorni. 

Giù Omicron in Sardegna: crollano contagi e ricoveri, ma l’Isola piange ancora altri nove morti. Muore una donna di 61 anni a Cagliari, atre 8 croci in Sardegna, c’è anche un paziente in più in terapia intensiva. Ma il calo dei contagi e dei ricoveri fa ben sperare per i prossimi giorni.

In Sardegna si registrano oggi 1812 ulteriori casi confermati di positività al COVID (di cui 1476 diagnosticati da antigenico). Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 11612 tamponi.

I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 26 ( +1 ).

I pazienti ricoverati in area medica sono 371 ( -16 ).

35827 sono i casi di isolamento domiciliare ( -196).

Si registrano 9 decessi: 4 uomini –  di cui 2 di 80 anni, gli altri di 71, e 93 anni –  e 1 donna di 61 anni, tutti residenti nella Città Metropolitana di Cagliari; 1 uomo di 64 e due donne di 86 e 93 anni, residenti nella provincia di Sassari, e un residente nella provincia di Nuoro.


In questo articolo: