Giacomo Solinas scomparso da 6 mesi, dopo la telefonata il “saluto” misterioso: “Qualcuno l’ha aiutato”

Il 39enne di Gonnesa, diretto in Costa Smeralda per la stagione estiva, sparito nel nulla. Dopo tante settimane spunta, a “Chi L’Ha Visto?”, un filmato. Il criminologo Gianni Spoletti: “Non crediamo a una sua scomparsa volontaria”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

 

Sono passati più di sei mesi, ormai, dalla scomparsa di Giacomo Solinas, il trentanovenne di Gonnesa diretto in Costa Smeralda per fare la stagione estiva ma che, l’8 luglio scorso, è sparito nel nulla. Di lui più nessuna traccia, a parte il suo borsone ritrovato dopo quattro giorni di ricerche nelle campagne del paese. Ieri, a “Chi L’Ha Visto?”, si è tornato a parlare del suo caso e il criminologo Gianni Spoletti ha mostrato il video registrato da una telecamera di Gonnesa. Si vede Solinas salutare una persona, che però non rientra nell’inquadratura, a poca distanza da una misteriosa telefonata ricevuta che l’aveva fatto uscire di corsa da casa. In collegamento con la trasmissione di Rai 3 c’era anche la madre del trentanovenne, Lidia.
Per il criminologo è impossibile credere ad una scomparsa volontaria del ragazzo. La telefonata misteriosa, tanto quanto quel saluto ripreso dalla telecamera, farebbero pensare ad altro: “Crediamo che qualcuno l’abbia aiutato a scomparire”, una tesi supportata anche dal possibile passaggio auto ottenuto da Giacomo Solinas per allontanarsi rapidamente da Gonnesa.


In questo articolo: