Ghilarza, anziano picchiato e ucciso in casa durante una rapina: arrestati due fratelli

Svolta nelle indagini: sottoposti a fermo di polizia giudiziaria due operai di Ghilarza (uno dei 2 è un pregiudicato): raccolti gravi elementi sulla loro responsabilità per quanto riguarda l’omicidio di Antonio Porcu del 22 febbraio scorso

Rapina con omicidio a Ghilarza, arrestate due fratelli. Oggi, al termine delle indagini condotte da Marco De Crescenzo, sostituto Procuratore della Repubblica del Tribunale di Oristano,  il personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri oristanese e della Compagnia di Ghilarza, ha sottoposto a fermo di polizia giudiziaria due giovani fratelli di Ghilarza, Rubens e Bryan Carta. Sono stati raccolti gravi e convergenti elementi riguardo la loro responsabilità per l’omicidio commesso il 22 febbraio scorso ai danni dell’anziano Porcu Antonio, trovato cadavere nella sua abitazione.


In questo articolo: