Gatti e ricci avvelenati, allarme a Torre delle Stelle: “Una strage”

Non solo i topi d’appartamento che saccheggiano le case di vacanza. A Torre delle Stelle scatta anche l’allarme avvelenamento animali

Non solo i topi d’appartamento che saccheggiano le case di vacanza. A Torre delle Stelle scatta anche l’allarme avvelenamento animali. Una strage di gatti e ricci quella segnalata nella chat “Riprendiamoci Torre delle Stelle”, dove viene segnalata la presenza di gatti morti a Cannesisa, tra via dell’Acquario e le traverse. “Sospettiamo che siano stati avvelenati”, si legge nella chat.

E vengono elencati i nomi degli animali recentemente scomparsi: Zorro, 3 anni, seppellito ieri e Daisy 5 anni, scomparsa. “In genere da me ne venivano 6 o 7 ieri gatti, oggi solo 3 e uno in pessime condizioni, non ho pensato al veleno, ma l’ho scoperto oggi”.

“Vicino alla spiaggia sulla piazza verde con un enorme eucalipto in mezzo è stato trovato un’altra gatto e pure un riccio, morti tutti i due. Viviamo in un posto tanto bello,  per la sua architettura e natura, qui ho incontrato delle persone splendide, ma ovviamente vengono anche altre meno affidabili e poco onesti. Direi zero tolleranza per chi non rispetta noi, le nostre case, gli animali e l’ambiente”.