Furto e ricettazione a Santadi, denunciate due donne

L’allarme scattato in un centro commerciale.

Denunciate due donne a Santadi, nel cagliaritano. Le accuse sono di furto aggravato e ricettazione. A fare scattare le indagini, il titolare di un engozio del centro commerciale, che ha raccontato ai carabinieri che una donna si era impossessata di una scatola che conteneva quattro telefoni cellulari non vendibili separatamente. Tutti e quattro costavano cinquanta euro.

I carabinieri sono riusciti ad individuare subito la responsabile del furto ed una volta effettuata la perquisizione a casa, uno dei quattro telefoni non c’era più: l’aveva ceduto ad un’altra donna per la quale è scattata la denuncia per ricettazione.