Furti nel Sulcis, tra gli oggetti rubati recuperata una stele punica

L’operazione dei carabinieri di Sant’Antioco

Oggetti di varia natura, compresa una stele con inciso il simbolo di Tanit, probabilmente punica, sono stati recuperati dai carabinieri di Sant’Antioco a Carbonia. Gli oggetti, tutti asportati da abitazioni in località balneari della zona nel mese di giugno 2015, sono ora sotto sequestro in attesa che i proprietari si facciano avanti per il riconoscimento.

 

 


In questo articolo: