Furti da “Carrefour” e “Conforama”: denunciati tre algerini ospiti del Cpa di Monastir

La refurtiva è stata recuperata e restituita ai gestori del punto vendita.

Furti da “Carrefour” e “Conforama”: denunciati tre algerini ospiti del Cpa di Monastir.

Ieri a San Sperate i carabinieri della Stazione di Siliqua hanno denunciato per furto aggravato due algerini domiciliati presso il CPA di Monastir rispettivamente di 20 e 21 anni, disoccupati. I due giovani sono stati sorpresi presso il supermercato Carrefour, sulla Strada Statale 131, mentre asportavano generi alimentari e capi di abbigliamento per un valore che si aggira attorno ai 100 euro. Qualche ora dopo i carabinieri della Stazione di Decimomannu hanno a loro volta denunciato in stato di libertà, anch’egli per furto aggravato, un altro algerino, questa volta di 33 anni, domiciliato pure lui presso il centro di accoglienza di Monastir. Questi è stato sorpreso all’interno del centro commerciale “Conforama”,  sempre sulla statale 131, mentre asportava generi alimentari per un valore commerciale di circa 50 euro. Anche in questo caso la refurtiva è stata recuperata e restituita ai gestori del punto vendita. 


In questo articolo: