Fumogeno durante Cagliari-Salernitana al S.Elia: DASPO per un tifoso

Gli accertamenti svolti da personale della D.I.G.O.S. hanno permesso la ricostruzione dei fatti

In seguito ai fatti che si sono verificati lo scorso 14 maggio allo Stadio Sant’Elia, in occasione dell’incontro di Cagliari-Salernitana valevole per il campionato di Serie B, il Questore di Cagliari Danilo Gagliardi ha proceduto all’adozione di un provvedimento di DASPO a carico di un tifoso che durante la partita, con il volto travisato, ha acceso un fumogeno creando un pericolo concreto per le persone vicine. 

Gli accertamenti svolti da personale della D.I.G.O.S. hanno permesso la ricostruzione dei fatti avvenuti. Tale comportamento ha determinato l’adozione del provvedimento di DASPO per la durata di due anni.  

 

 


In questo articolo: