Francesco Abate: “Vi racconto il mio Torpedone Trapiantati, a dieci anni dall’operazione”

Giovedì 9 agosto dalle ore 19 in poi, presso “IKI BEACH” nella bellissima spiaggia di Castiadas, si terrà la presentazione del libro di Francesco Abate “Torpedone trapiantati”. Questo scritto “ha un significato  particolare” racconta l’autore

Giovedì 9 agosto dalle ore 19 in poi, presso “IKI BEACH” nella bellissima spiaggia di Castiadas, si terrà la presentazione del libro di Francesco Abate “Torpedone trapiantati”. Questo scritto “ha un significato  particolare” racconta l’autore. “È la chiusura di un cerchio aperto dieci anni fa esatti dal mio trapianto. Sono stati dieci anni bellissimi e per la prima volta cito il nome della mia donatrice, Cinzia”. Il giornalista sardo racconta il viaggio di una comitiva di sopravvissuti al trapianto. I protagonisti di questa gita hanno in comune il fatto di essere nati due volte e la responsabilità di essere felici sia per i donatori, sia per chi non è riuscito a sopravvivere dopo l’intervento. L’intero ricavato della vendita del libro, che sta riscuotendo un ottimo successo, sarà devoluto interamente all’Associazione Trapiantati Prometeo A.I.T.F Onlus. Alla serata parteciperanno Massimiliano Medda, Guido Sainas e Stefano Sciola, anche lui impegnato attivamente nella beneficenza con il suo brano musicale “GOSPA UNCONDITIONED LOVE”, i cui proventi del singolo verranno destinati all’Associazione Nazionale AITF BIMBI Torino, operante a livello nazionale, che darà il 50% all’ASGOP Cagliari, l’associazione dei genitori volontari che assistono i bambini all’ospedale pediatrico microcitemico di Cagliari.