Forzano la zanzariera e rubano nel ristorante: 2 minorenni in trappola

Arrestati due ragazzini dopo il furto in un ristorante in via Portoscalas, nella zona del Corso

Nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato due minorenni di 15 e 16 anni resisi responsabili di furto aggravato in concorso.

L’episodio è avvenuto intorno alle 16:30 quando sulla linea 113 era stato segnalato che due giovani stavano rumorosamente introducendosi in un ristorante passando da un ingresso posteriore sito in un cortile interno dello stabile di via Portoscalas.

Gli Agenti della Squadra Volante trovandosi nelle immediate vicinanze, hanno preso contatto con il testimone dell’accaduto il quale indicava l’appartamento dove i due si erano poi nascosti.

Nell’appartamento gli operatori hanno sorpreso i due minorenni e, sul davanzale della finestra che da sul cortile interno adiacente il ristorante, è stata rinvenuta una cassettina metallica (generalmente usata per riporre denaro).

Il titolare del ristorante, in sede di denuncia, ha confermato che ignoti forzando la zanzariera del cortile posteriore si erano introdotti all’interno e, dopo aver rovistato nei locali, si erano impossessati di una cassetta in metallo di colore azzurro contenente € 55 di fondo-cassa.

La refurtiva è stata quindi restituita all’avente diritto, mentre i due minorenni sono stati accompagnati presso gli Uffici della Questura ove, espletati gli atti, sono stati riaffidati ai rispettivi esercenti la potestà genitoriale a disposizione del Magistrato di turno presso il Tribunale dei Minori.


In questo articolo: