Fondi ai gruppi, Arbau: “Subito una proposta di legge per tagliarli”

Dopo la pioggia di avvisi di garanzia per peculato


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Subito una proposta di legge per tagliare i fondi ai gruppi consiliari in Regione, e stabilire un’indennità per gli onorevoli pari a 3 mila euro mensili. La proposta arriva dal consigliere regionale della Base, Efisio Arbau, dopo la pioggia  di avvisi di garanzia per peculato, notificati ieri a 34 consiglieri regionali. Nel testo proposto da Arbau, e che chiede di inserire subito all’ordine del giorno dell’Aula, sono previste anche delle decurtazioni delle indennità in base alla partecipazione dei consiglieri, giustificando le assenze per malattia o impegno istituzionale autorizzato dall’Assemblea. Ma non solo: un rimborso di 2 mila euro per spese di soggiorno solo ai consiglieri residenti oltre 50 chilometri di distanza dal Consiglio regionale, e un contributo del 10 per cento della propria indennità per far fronte alle spese dei gruppi consiliari.
Sull’inchiesta aperta dalla procura di Cagliari “attendiamo – sottolinea Arbau – che gli indagati dicano la loro davanti al pubblico ministero. Posso solo dire che domenica ho votato e ho chiesto di votare una persona onesta di nome Francesca Barracciu che sono sicuro riuscirà a chiarire la sua posizione. Nel mentre abolire i fondi dei gruppi non sarebbe male, magari partendo dalla mia proposta di legge depositata in tempi non sospetti”.


In questo articolo: