Follia alla fermata, pugni contro il bus.E c’è chi istiga a continuare

Un gesto insensato e pericoloso, ripreso con i cellulari. Alla scena assistono diverse persone ma anzichè intervenire e far desistere il ragazzo, lo istigano a continuare. L’autista ha bloccato la linea 3 alla fermata del SS.Trinità, a Is Mirrionis, per diversi minuti, fino all’arrivo della polizia. Guardate il VIDEO

Prima ha inveito contro gli specchietti laterali del pullman, colpendoli con dei pugni, poi si è sdraiato per terra, sull’asfalto, senza apparente motivo, gambe incrociate, bloccando il mezzo del Ctm per diversi minuti. L’arrivo delle Volanti del 113 ha poi interrotto lo stupido e insensato “gioco”, che purtroppo, come tristemente noto, è stato ripreso e filmato da alcune persone che anziché intervenire hanno preferito istigare l’uomo nel continuare a compiere gesti eclatanti e di pura follia. Sono le ore 20.55 di ieri sera, quando l’autista della linea 3, fronte ospedale SS.Trinità, giunto alla fermata è costretto a bloccare il bus a causa di questo episodio ignobile di puro “divertimento inutile” che vedete nel frame video sottostante. 

Non è dato a sapersi se il comportamento del ragazzo sia frequente o se si sia proprio trattato di un episodio premeditato, conclamato e di abitudine, ma si tratta di una follia urbana pura che i vertici del Ctm decideranno come sanzionare. Il conducente, ovviamente, constatando la situazione, ha opportunamente bloccato il mezzo in attesa delle forze dell’ordine. Di fatto il reato configuratosi è interruzione di pubblico servizio, oltre alla pericolosità dell’atteggiamento che ha messo a repentaglio la sicurezza e l’incolumità di chi si è disteso in mezzo ad una strada trafficata. Il personale del 118, assieme ai poliziotti, ha poi accompagnato l’uomo nel reparto di Psichiatria.

VIDEO