Follia a Monserrato, sfonda con un pugno il parabrezza del furgone del corriere: “Qui non si parcheggia”

Il padrone di casa, un operaio di 48 anni, è sceso per strada e, con un pugno, ha sfondato il parabrezza del furgone che secondo lui non aveva il diritto di parcheggiare per le consegne vicino alla sua abitazione.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Follia a Monserrato, sfonda con un pugno il parabrezza del furgone del corriere: “Qui non si parcheggia”.

E’ successo venerdì scorso a Monserrato: un corriere per la consegna di pacchi e corrispondenza ha avuto l’ardire di parcheggiare sotto casa di un uomo abbastanza prepotente che gli ha aspramente contestato la manovra. Il corriere ha obiettato che la strada è pubblica e che egli aveva tutto il diritto di svolgere il proprio lavoro. Il padrone di casa allora è sceso per strada e con un pugno ha sfondato il parabrezza del furgone che secondo lui non aveva il diritto di parcheggiare nell’area prospiciente la sua abitazione non si sa in base a quale tacita normativa ancestrale. La vittima non ha reagito per evitare di arrivare alle mani e si è recata subito alla locale Stazione dei carabinieri per chiedere giustizia allo Stato. I militari hanno impiegato poco a ricostruire la vicenda. Da un album fotografico presente in caserma la parte lesa ha riconosciuto la foto del suo aggressore. Sono state sentite anche due persone che hanno confermato quanto fosse accaduto e i sistemi di videosorveglianza presenti in loco hanno fornito ulteriori conferme. Stamattina quindi, il quarantottenne di Monserrato, operaio, incensurato, è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per il delitto di danneggiamento aggravato dai futili motivi.


In questo articolo: