Follia a Lotzorai, minaccia di uccidere la mamma con uno spiedo: 39enne in manette

Il giovane, sotto l’effetto di droga, ha preso in mano il ferro e l’ha puntato contro la donna: provvidenziale l’intervento dei carabinieri

Follia a Lotzorai, un giovane di 39 anni è stato arrestato dai carabinieri per aver minacciato di morte la madre con uno spiedo. Il trentanovenne, non nuovo a simili comportamenti, era già stato denunciato lo scorso 20 giugno, e allontanato dalla casa nella quale viveva con in genitori, proprio per minacce. Stavolta, sotto l’effetto di droga e alcol, li ha nuovamente minacciati. I carabinieri sono riusciti a intervenire in tempi rapidi e bloccarlo. L’aggressore, è stato rinchiuso nella casa circondariale di Lanusei.


In questo articolo: