Folla al porto di Cagliari per un selfie davanti alla nave di Vasco Rossi: “Questa è vera felicità”

Tantissimi cagliaritani e sardi al molo Sabaudo per ammirare la maxi nave del “Blasco” con a bordo i fans. C’è anche chi ha chiesto un permesso al lavoro pur di esserci: “Non possiamo perdercela, è un evento straordinario. Viviamo per Vasco”

La maxi nave di Vasco Rossi attracca a Cagliari e migliaia di fans del rocker di Zocca ne approfittano, in una giornata di sole, per scattarsi selfie-ricordo con, sullo sfondo, la Rhapsody partita da Genova: “Non stop live 2019” e il faccione del “Komandante” che fa la lingua sulla livrea. Insomma, impossibile sbagliarsi, la nave con a bordo migliaia di ammiratori di Vasco è proprio quella. Dall’interno risuonano le canzoni più famose del “Blasco”, da Rewind alla più calma Albachiara. E, davanti alla banchina, va in scena la selfie-mania: famiglie, coppie di fidanzati, turisti, ma anche infermieri e maestre di scuola materna: i cellulari diventano roventi da quanto sono accesi, tra semplici scatti e dirette Facebook.

 

“Ho chiesto due ore di permesso all’ospedale, faccio l’infermiere al Brotzu”, spiega Antonio Pira, 36enne cagliaritano. “Dei miei amici sono degli accaniti fans e mi hanno portato nel mondo di Vasco. Stasera assisteró al concerto molto volentieri, ho pagato il biglietto ottanta euro”. Lorella e Roberta sono due maestre di scuola materna: “Siamo appena arrivate qui, Vasco è indescrivibile. Lo seguiamo sin da quando è arrivato penultimo a Sanremo, domani seguiremo il suo concerto alla Fiera direttamente dal parterre”.


In questo articolo: