Filippo Tortu “mostruoso” a Rovereto, 100 metri vinti correndo in 10.21

L’atleta di origini sarde superstar dopo l’infortunio, con vento contrario ferma il cronometro a 10.21 e vince al Palio città della Quercia 

Filippo Tortu ritorna alla grande dopo l’infortunio. L’atleta di origini sarde trionfa a Rovereto, al Palio città della Quercia il cronometro dei cento metri si ferma a 10.21 con un metro e mezzo di vento contrario. Sempre in testa dalla linea di partenza sino al traguardo, Tortu si è messo alle spalle campioni di atletica quali il giapponese Sani Brown, che si è dovuto accontentare di un 10.28 pari al secondo posto. Il campione italiano non ha mostrato il minimo acciacco, riuscendo a trionfare dopo un breve periodo di stop. 


In questo articolo: