Fiaccolata a Cagliari: un fiume di persone contro l’omotransfobia

Grande partecipazione ieri sera a Cagliari per celebrare la giornata contro l’omofobia e la transfobia. Inagurata la Queeresima che quest’anno affronta l’intersezionalità delle lotte.

Grande partecipazione ieri sera a Cagliari per celebrare la giornanta contro l’omofobia. La fiaccolata notturna partita alle 20 dal quartiere Castello si è dislocata nelle vie centrali della città, un fiume di persone per rivendicare i diritti delle persone LGBT. Si è conclusa conun di battito nel auqtiere Marina.

L’evento è stato coordinato dalll’ARC Cagliari e sostenuto da tante associazioni tra le quali UniCa Lgbt, l’associazione di studenti che ieri hanno cosi commentato in un post pubblico dalla loro pagina facebook “Siamo in tanti per la fiaccolata in memoria delle vittime di omofobia e transfobia. Un fiume di persone sta percorrendo le vie del centro di Cagliari contro le discriminazioni sessuali e di genere. Quest’anno partecipano tante altre associazioni che lottano contro altre forme di discriminazione, in tema e per inaugurare la Queeresima che quest’anno affronta appunto l’intersezionalità delle lotte.”

 

(foto UniCa LGBT)

 

 

 
 

In questo articolo: