FdI contro l’inciucio: i candidati sardi firmano contro i cambi di casacca

Fdi – i candidati sardi firmano impegno anti Inciucio e contro i cambi di casacca

Erano presenti anche i candidati sardi di Fratelli D’Italia alla manifestazione promossa a Roma dal Presidente nazionale Giorgia Meloni contro gli inciuci e i cambi di casacca in Parlamento.
“Abbiamo voluto mettere nero su bianco il nostro impegno a non votare mai la fiducia ad un Governo nato da inciuci e interessi lontano della volontà popolare” commenta Salvatore Deidda, coordinatore regionale di Fratelli D’Italia e candidato nel collegio proporzionale del centro-sud Sardegna.
“Anche se questo significasse tornare a casa dopo un mese non avremo nessun dubbio. La politica non è un lavoro. È una passione e un impegno e bisogna affrontare questo impegno con coerenza senza tirare a campare o prendendo in giro gli elettori”.
Gianni Lampis, candidato del centrodestra nel collegio uninominale di Oristano-mediocampidano-Sarrabus è stato uno dei dieci candidati di Fratelli D’Italia saliti sul palco insieme a Giorgia Meloni, in assoluto uno dei più giovani candidati a livello nazionale nei collegi uninominali ma con già una grande esperienza politica alle spalle negli enti Locali. ” Il Centrodestra può vincere se si comporta da centrodestra e l’unità della coalizione è fondamentale.
Presenti anche l’olbiese Gigi Carbini, candidato nel proporzionale del centro-nord, la collega Silvia Sanna, candidata alla camera ma nel centro sud e e i  candidati al Senato Giovanni Satta Roberta Maccioni e Chiara Contu.


In questo articolo: