Far west a Capoterra: mamma inseguita e picchiata davanti ai figli

Inseguita in auto e riempita di pugni: la donna ha denunciato il vicino di casa, di Capoterra

Donna inseguita in macchina, raggiunta e picchiata davanti ai figli. Scene da autentico far west a Capoterra: stando alla prima ricostruzione dell’episodio, una mamma è stata riempita di pugni ed è stata ricoverata in ospedale. La notizia è stata data dall’Unione Sarda, a firma di Ivan Murgana. Si tratta di Silvia Pireddu, 35 anni, capoterrese, che ha denunciato per l’episodio il vicino di casa Nicola Ortu. 


In questo articolo: