Da rudere a “Hotel Marino” al Poetto, Pigliaru: “Attirerà turisti tutto l’anno”

Il presidente della Regione benedice il cambio di rotta per il rudere sulla sabbia del Poetto di Cagliari: “Pochi hotel in riva al mare in Sardegna, giusto così, ma quelli che ci sono devono essere utilizzati bene”. GUARDATE la VIDEO INTERVISTA

Arriva dalla Regione l’assist al Comune per la riqualificazione e la trasformazione del rudere dell’ex Marino in un hotel. La delibera della Giunta Pigliaru spiana la strada alla svolta turistica, mandando in soffitta quella sanitaria. “Tanti cagliaritani hanno chiesto come mai non ci fosse già un hotel al posto dell’ex Marino. Abbiamo dovuto attendere la fine della lunga vicenda giudiziaria, adesso pensiamo al futuro, trasformando il Poetto ancora di più in un luogo che sa attrarre i turisti anche in bassa stagione”, dice il presidente della Regione, Francesco Pigliaru.
“In Sardegna sono pochissimi gli hotel sul mare, giusto così, ma quei pochi che abbiamo vanno usati bene. L’augurio è trovare un privato all’altezza della sfida, sicuramente complicata ma che può e deve essere affrontata come capita in tutto il mondo”.