Ex Cariplo, la vergogna continua: rifiuti e fetore insopportabile

Da anni il Comune non riesce a risolvere questa emergenza in via Sonnino

La vergogna dell’ex Cariplo di via Sonnino non finisce mai: la foto che vedete è stata scattata oggi da Ivan Scarpa, e mette a nudo la distesa di rifiuti che ogni giorno accolgono chi passa nella zona, a due passi da via Roma e dal regno degli invisibili, i senzatetto che vivono da mesi dentro quella struttura. Da anni il Comune non riesce a risolvere questo problema dell’immondezzaio a cielo aperto davanti a quella che è stata per lungo tempo una delle banche più importanti della città. Con il fetore insopportabile che regna sovrano.


In questo articolo: