Evade dalla comunità e prende a sassate un’auto a Iglesias, 18enne nuorese in manette

Il giovane è fuggito da una comunità terapeutica e ha preso di mira una Citroen, colpendo un finestrino con dei sassi: presto dovrà vedersela col giudice

È evaso dalla comunità terapeutica Casa Emmaus, a Igleias, e se n’è andato a zonzo per la città, prendendo a sassate il finestrino delle Citroen di un pensionato di sessantuno anni. Un giovane nuorese di diciotto anni è stato però trovato e arrestato dai carabinieri del radiomobile: i militari gli hanno stretto le manette ai polsi per il reato di evasione dal luogo di detenzione e l’hanno rinchiuso in una delle camere di sicurezza della stazione di Iglesias. Molto presto il giovane dovrà vedersela col giudice nel rito per direttissima fissato al tribunale di Cagliari.


In questo articolo: