Eva Mei al Teatro Lirico di Cagliari il 13 e 14 maggio

Stagione concertistica 2016

La Stagione concertistica 2016 del Teatro Lirico di Cagliari prosegue con l’undicesimo appuntamento, venerdì 13 maggio alle 20.30 (turno A) e sabato 14 maggio alle 19 (turno B), che prevede uno straordinario programma dedicato alle rare arie da concerto di Wolfgang Amadeus Mozart e ad una delle più celebri sinfonie di Ludwig van Beethoven per il ritorno del direttore Gérard Korsten, alla guida dell’Orchestra del Teatro Lirico. Solista d’eccezione è il soprano toscano Eva Mei che ritorna a Cagliari dopo aver interpretato, sempre con successo, numerosi ruoli da protagonista in altrettante opere liriche, fra cui Don Giovanni, Alfonso und Estrella, L’elisir d’amore, e cantato in parecchi concerti. 

Il programma musicale prevede, nella prima parte, Le nozze di Figaro: Ouvertüre; Alma grande e nobil core K. 578; Chi sa, chi sa qual sia K. 582; Bella mia fiamma, addio K. 528 di Wolfgang Amadeus Mozart; mentre, nella seconda parte, la celeberrima Terza Sinfonia in Mi bemolle maggiore “Eroica” op. 55 di Ludwig van Beethoven. 

La forma musicale dell’aria da concerto trova il suo sviluppo più ampio tra la seconda metà del XVIII e la prima metà del XIX secolo. Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo, 1756 – Vienna, 1791), che non tralascia alcun genere musicale, compone, in questo specifico campo, circa una cinquantina di arie, gran parte per voce di soprano. 

Ludwig van Beethoven (Bonn, 1770 – Vienna, 1827) compone la Terza Sinfonia nel 1803-1804 per festiggiare il sovvenire di un grande uomo, dopo la profonda delusione ed indignazione seguita all’autoproclamazione ad Imperatore dei Francesi di Napoleone Bonaparte, al quale, inizialmente, pensò di onorarne le gesta di “Eroe della Rivoluzione”, dedicandogli, appunto, la Sinfonia.