“Estate a Quartu, la luna sotto casa”: concerti, film, spettacoli e tante sorprese

Ecco il programma istituzionale del Comune di Quartu Sant’Elena

“Non ci può essere ripartenza senza Cultura. Per una comunità è fondamentale riconoscersi e farsi riconoscere all’esterno: non c’è modo di uscire da una crisi se non rafforzando la capacità di esprimere la propria identità collettiva in forme di condivisione che possono stimolare anche la ripresa economica e la valorizzazione del territorio”. Con queste parole il Sindaco Graziano Milia ha presentato stamane in conferenza stampa la rassegna “ESTATE A QUARTU-LA LUNA SOTTO CASA”, programma ufficiale degli eventi estivi del Comune di Quartu Sant’Elena che prevede un ricco calendario di proposte artistiche, sportive, musicali e di teatro nel centro cittadino e a Flumini dal mese di luglio fino a settembre 2021.

“Sarà un’occasione per dare respiro anche alle tante realtà artistiche presenti nel territorio e agli operatori del settore che hanno sofferto maggiormente lo stop imposto dalla pandemia”, ha aggiunto il Sindaco, annunciando l’idea dell’apertura di un Tavolo di consultazione con il mondo dello Spettacolo in autunno:

“Stiamo pensando ad un’iniziativa fra la fine di settembre e l’inizio di ottobre. Un luogo di confronto permanente per fare il punto della situazione nello scenario post-pandemico, insieme ad associazioni, professionisti, operatori del mondo della cultura non soltanto quartese. Quartu ha una vocazione naturale all’accoglienza e all’incontro delle idee, vogliamo tornare ad essere un centro di riferimento per la produzione culturale nel territorio metropolitano, come già siamo stati in  passato”.

Presenti in Conferenza Stampa insieme al Sindaco l’assessore alle Attività Produttive Rossana Perra, l’Assessore al Territorio extraurbano Tiziana Cogoni ed i componenti della Commissione “Cultura” in Consiglio Comunale. L’illustrazione di dettaglio del cartellone artistico Quartese è stata affidata ad Annamaria Loddo, responsabile Teatro e Musica dell’Associazione Enti Locali per lo Spettacolo, partner dell’iniziativa istituzionale. Fra gli ospiti della giornata di presentazione il regista Jo Coda ed i cantanti Piero Marras e Joe Perrino, nomi di punta del cartellone quartese.

Nel corso della presentazione sono state illustrate anche le linee d’intervento generali del Programma Strategico “Quartu-Ripresa 2021”, che intende promuovere lungo tutto l’arco dell’anno la rinascita della Città attraverso il rafforzamento complessivo delle capacità attrattive, culturali, turistiche ed economiche del territorio quartese, attraverso la valorizzazione dei luoghi storici e dei caratteri ambientali di pregio, nonché mediante ulteriori azioni specifiche orientate a dare spazio alle proposte delle associazioni culturali e di spettacolo del territorio selezionate in base alla qualità e alla rispondenza ai criteri generali del Progetto “Quartu Ripresa 2021”.


In questo articolo: