Emilia Clementi, la rabbia social contro i parlamentari e le nuove pensioni

4 milioni di visualizzazioni per il video dell’imprenditrice che urla la sua rabbia nei confronti dei politici italiani che hanno maturato la pensione in questi giorni: “Fitusi politici” diventa un cult di protesta sul web. “Ho strappato la cartella dell’Inps, mentre voi in soli 4 anni avete già versato i contributi per la pensione?”

Diventa virale la clamorosa protesta social di Emilia Clementi, la donna italiana che ieri a Montecitorio ha urlato tutta la sua rabbia contro le nuove pensioni maturate dai parlamentari italiani. “Sono una piccola imprenditice, ho un centro estetico e oggi ho strappato la cartella dell’Inps- urla nel suo video social- voglio sapere quanti contributi hanno versato i politici italiani in questi 4 anni, tanto da maturare mille euro di pensione a vita. Vergogna, fitusi politici!”. Da ieri 608 parlamentari avranno diritto a una pensione di circa 1000 euro che potranno incassare, se non saranno rieletti, a 65 anni. “Denunciatemi, ma io vi denuncerò per queste pensioni, organizzeremo una grande manifestazione. Fate come me , chiudete le attività e venite come me a gridare a Roma. Basta stare fermi, dobbiamo lottare”. Il suo video ha fatto in poche ore  oltre 4 milioni di visualizzazioni ed è diventato un incredibile tam tam su Messanger in ogni angolo d’Italia. Qui il video : https://www.facebook.com/EmiliaClementiUfficiale/videos/1527372284023543/


In questo articolo: