Emergenza spazzatura anche a Genneruxi: “Puzza in aumento: sindaco Truzzu, ora però intervenga”

“Nelle ultimissime settimane la situazione è degenerata, stanno comparendo sacchetti nei marciapiedi ed in prossimità dei cestini. Sono da giorni che la situazione non cambia e intanto la spazzatura e la puzza nauseante sta aumentando e rimane ammassata addirittura in prossimità delle fermate della Metro. Parafrasando la sua risposta di qualche mese fa: non cerchi scuse e inizi a prendersi le proprie responsabilità”

Il 5 giugno 2019 il candidato della destra Truzzu affermava: “Inutile dare la colpa al Commissario che è lì da poco tempo. Inutile accusare i cagliaritani di essere degli incivili, come sta facendo la sinistra.Questo sistema di raccolta andrà cambiato, perché non può reggere, già non regge. Ma chi ha la responsabilità politica e amministrativa di aver sommerso Cagliari con i rifiuti, non può cercare scuse e deve prendersi le proprie responsabilità.

Vorrei fare un appello proprio a lei che adesso è Sindaco e ancora Consigliere Regionale. Questa foto è una delle tante che ho scattato nel quartiere residenziale Genneruxi dove il porta a porta è già attivo da tempo e non abbiamo avuto grossi problemi nella raccolta. Nelle ultimissime settimane la situazione è degenerata, stanno comparendo sacchetti nei marciapiedi ed in prossimità dei cestini. Sono da giorni che la situazione non cambia e intanto la spazzatura e la puzza nauseante sta aumentando e rimane ammassata addirittura in prossimità delle fermate della Metro. Parafrasando la sua risposta di qualche mese fa: non cerchi scuse e inizi a prendersi le proprie responsabilità.

Valerio Piga – segretario Ass. Radicali Sardi


In questo articolo: