Emergenza Covid a Isili, il virus entra nelle case di riposo: 38 anziani positivi

Contagi a doppia cifra in città, quasi tutti nonnini ospiti delle due strutture per anziani. Il sindaco Pilia: “Dopo alcune settimane di stabilità, purtroppo, registriamo un nuovo incremento”

Il Coronavirus ritorna, dopo alcune settimane di “stabilità”, a Isili. E il virus arriva nelle due case di riposo per anziani presenti in città. A fornire i nuovi dati, emersi grazie a un lavoro svolto “dagli uffici comunali”, che “hanno provveduto ad effettuare un conteggio complessivo del numero dei positivi”, il sindaco Luca Pilia comunica che “in base a tale calcolo i contagiati risultano essere 46 di cui 38 ospiti in entrambe le strutture per anziani presenti nel nostro Comune. Dopo alcune settimane di relativa stabilità, sul fronte dei contagi si registra purtroppo un incremento”. 
Una situazione non certo piacevole, che porta il primo cittadino isilese a lanciare un nuovo appello legato al rispetto delle regole: “Evitiamo assembramenti, mantenendo le dovute distanze tra le persone, utilizziamo la mascherina, laviamo e igienizziamo frequentemente le mani”. 


In questo articolo: