Elmas, migranti del Cpa scappano verso le piste: chiuso l’aeroporto

Lo scalo è chiuso


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Elmas, chiuso l’aeroporto. Stamattina una ventina di migranti ospiti del Centro di Prima Accoglienza sono fuggiti dirigendosi verso le piste dello scalo. Per ragioni di sicurezza l’aeroporto civile è stato chiuso, con conseguenti ritardi dei voli. Sul posto le forze dell’ordine che stanno cercando di rintracciare i fuggiaschi. Dura protesta anche da parte del deputato del pd Romina Mura: “I disagi causati a tanti passeggeri dalla chiusura dell’aeroporto e’ solo l’ennesima nefasta conseguenza della presenza vicino allo scalo del Centro di prima accoglienza e soccorso. Abbiamo già denunciato l’inadeguatezza del Cpsa di Elmas, tanto più per lunghi periodi, come si stanno rivelando quelli di attesa del riconoscimento dello status da parte dei tanti migranti da mesi in Sardegna. Attendiamo anche noi una risposta dal Ministro degli Interni, Angelino Alfano, sui tempi di chiusura del Cpsa, su cosa si sta facendo per individuare una struttura alternativa e più adeguata, sui ritardi nell’esame delle richieste di tanti disperati che continuano a scappare, prima dalla fame e dalla guerra, ora dalla finta accoglienza”.


In questo articolo: