Elena Ledda contro Zedda: salta il concerto per il giovane paralizzato

Durissimo attacco di cantanti e organizzatori musicali al Comune di Cagliari: “Grazie al no al Parco della Musica salta anche il concerto di beneficenza per Stefano Perra, un ragazzo rimasto paralizzato dopo un incidente”

Cultura a ostacoli a Cagliari. Ora sono anche gli artisti musicali a contestare direttamente il sindaco e l’operato di Sel nel delicato settore degli spettacoli. La cantante Elena Ledda scrive su Facebook: “Il “concerto per Stefano” previsto nel mese di luglio al “Parco della Musica”, pensato per raccogliere fondi da destinare a Stefano Perra di 24 anni paralizzato dopo un incidente stradale, per motivi “noti” non potrà essere fatto. 
Da una parte il rammarico per non poterlo aiutare, per il grande lavoro finora svolto per questo concerto, dall’altra la grande disponibilità di tutti i musicisti, attori, scrittori coinvolti ( alcuni disposti anche a pagarsi il biglietto aereo di tasca propria pur di essere presenti), gli sponsor le varie Associazioni e Fondazioni. Grazie a questa disponibilità non abbandoniamo l’idea e tenteremo in qualche altro spazio magari anche in un altra città di portare avanti l’evento”. La giunta Zedda, per dribblare le polemiche, nei giorni scorsi aveva deliberato che si fa musica a Cagliari soltanto all’arena Sant’Elia. A condividere la denuncia di Elena Ledda, in queste ore, anche molti organizzatori musicali.