Elena e Diego, i gemellini ammazzati dal padre che scrive un sms alla mamma: “Non li rivedrai più”

Una tragedia terribile nei pressi di Lecco, a Margno, forse la più agghiacciante dell’anno in Italia. Due gemelli, Elena e Diego di 12 anni, sono stati uccisi dal padre 45enne, Mario Bressi, che poi si è tolto la vita

Elena e Diego, i gemellini ammazzati dal padre che scrive un sms alla mamma: “Non li rivedrai più”. Una tragedia terribile nei pressi di Lecco, a Margno, forse la più agghiacciante dell’anno in Italia. Due gemelli, Elena e Diego di 12 anni, sono stati uccisi dal padre 45enne, Mario Bressi, che poi si è tolto la vita. La tragedia è avvenuta in una casa di villeggiatura  di famiglia, situata poco distante dal piazzale della funivia al Pian delle Betulle. I dettagli nel nostro giornale partner Quotidiano.net: “I primi accertamenti hanno confermato la morte per soffocamento. A trovare i corpi dei due fratelli è stata la madre. La donna ha ricevuto un messaggio dal padre dei due gemelli, in cui il 45enne scriveva che lei non avrebbe più rivisto i figli. La donna – originaria di Gorgonzola, nel Milanese – ha avvertito le forze dell’ordine e si è precipitata in Valsassina, nella seconda casa dove la famiglia era solita trascorrere le vacanze. Ma era ormai troppo tardi. Una volta arrivata, la terribile scoperta dei corpi senza vita dei due figli. “Cosa gli ha fatto, cosa gli ha fatto?” ha ripetuto la donna, sotto choc”.

Qui il servizio completo su Quotidiano.net: https://www.ilgiorno.it/lecco/cronaca/fratelli-uccisi-1.5266879


In questo articolo: