Effimero meraviglioso: “Son tutte belle le mamme del mondo?”

SALA MINIMAX 15 NOVEMBRE ORE 21.00 16 NOVEMBRE ORE 19.00

Produzione Effimero meraviglioso
SON TUTTE BELLE LE MAMME DEL MONDO?

con Miana Merisi, Luigi Tontoranelli
al pianoforte Corrado Aragoni

regia Maria Assunta Calvisi

 

La mamma è sempre la mamma! Quanta retorica, quanta enfasi, fiumi di parole sulla figura della mamma nella letteratura, nella poesia, nelle canzoni.

Ma “la mamma” può essere un buon collante per uno spettacolo che voglia proporre brani diversi, dalla tragedia, alla commedia, all’attualità, con un condimento di canzoni a volte rivisitate e corrette. Da questa idea parte lo spettacolo dove i due attori, Miana Merisi e Luigi Tontoranelli, possono esprimere tutta la loro versatilità attraversando vari generi e toccando così varie corde della sensibilità dello spettatore.

Dai colossi della storia del teatro (Euripide, Bertold Brecht…), della letteratura antica (Ovidio, Jacopone da Todi) a quella conosciuta sui banchi di scuola (Manzoni), ad autori contemporanei come Concita De Gregorio, ad articoli di cronaca, lettere al Direttore (storie paradossali ed esilaranti, forse anche vere!), ad autori raffinati e ironici (Franca Valeri, Copi), alla sceneggiata di Mario Merola: un ensamble ricco e denso per un percorso che si snoda leggero ma con momenti di grande intensità e emozione.

E infine “la macchietta” finale scoppiettante dove alla vecchia maniera di attori di avanspettacolo si chiude questo variegato cammino sulle tracce della “mamma”, della “madre”, della “mammà”, della “mammina”…

In scena Miana Merisi, attrice di grande spessore e personalità, da circa 20 anni protagonista dei più importanti spettacoli della nostra compagnia teatrale.

Accanto a lei Luigi Tontoranelli, attore del Teatro Stabile di Sardegna, in questo caso “prestato” alla nostra compagnia teatrale.Infine Corrado Aragoni, musicista e compositore che collabora con L’Effimero Meraviglioso per la scrittura di musiche di scena.