Droga in cantina sotto l’albero di Natale, arrestato un pescatore

L’operazione a Is Mirrionis


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Nella sua casa a Is Mirrionis nascondeva un chilo di droga sotto gli addobbi natalizi in cantina: arrestato un 37enne.
Si tratta di Gianluigi Mallei, un pescatore pregiudicato di 37 anni, nato a Decimomannu ma residente in via Is Mirrionis a Cagliari, che ieri mattina è stato scoperto dal personale della Squadra Mobile.
A seguito di un’attenta analisi dei fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti nei quartieri di Is Mirrionis e San Michele e a seguito di diverse richieste di intervento da parte dei residenti nella zona, ieri mattina, gli agenti della polizia hanno effettuato una perquisizione nell’abitazione di Mallei.
I militari hanno rinvenuto nella cantina dell’uomo, oltre 1200 grammi di marijuana, suddivisi in tredici buste di plastica, ciascuna contenente un centinaio di grammi di infiorescenze di erba, pronte per essere inserite nel giro di spaccio.
La perquisizione veniva estesa anche in un terreno dell’uomo, nelle campagne di Sarroch, in località Monte Arrubiu, dove sono state trovate undici piantine di marijuana dai quindici ai trentacinque centimetri, per un peso totale di circa trenta grammi.
Mallei è stato arrestato in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ora si trova nel carcere di Buoncammino, su disposizione del P.M. di turno.