Droga a Sant’Elia, marito e moglie arrestati dai carabinieri: spunta la cocaina

DROGA A CAGLIARI, MARITO E MOGLIE ARRESTATI A SANT’ELIA- A seguito di diverse ore di osservazione, i carabinieri hanno deciso di intervenire nei pressi dell’abitazione dei due coniugi, entrambi disoccupati, residenti in piazza Vasco de Gama, procedendo all’effettuazione di perquisizioni personali, domiciliare e veicolari. Poi il doppio arresto

Droga a Sant’Elia, marito e moglie arrestati dai carabinieri: spunta la cocaina. Oggi pomeriggio i carabinieri della stazione di San Bartolomeo della compagnia CC di Cagliari, con l’ausilio dell’unità cinofila del locale comando provinciale della Guardia di Finanza, hanno terminato un servizio atto a contrastare la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti traendo in arresto due coniugi pregiudicati, residenti presso il  quartiere periferico di Sant’Elia, rispettivamente classe 1979 e 1985.
A seguito di diverse ore di osservazione, i carabinieri hanno deciso di intervenire nei pressi dell’abitazione dei due coniugi, entrambi disoccupati, residenti in piazza Vasco de Gama, procedendo all’effettuazione di perquisizioni personali, domiciliare e veicolari. Nella disponibilità dei due, i carabinieri hanno rinvenuto oltre 5 g di cocaina suddivisa in dosi pronte per lo spaccio, circa 2 g di hashish nonché oltre 20 boccette di metadone per il peso complessivo di 50 MG e tutto il vario materiale utilizzato per il confezionamento delle sostanze stupefacenti destinate al traffico illecito nel quartiere.
La perquisizione, durata diverse ore, ha permesso il rinvenimento delle sostanze che, in modo accurato, erano state occultate con modalità chiaramente elusive nella previsione di eventuali controlli da parte di forze di polizia.
Entrambi tradotti, a seguito della redazione dei relativi atti, agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo che si terrà nella mattinata di lunedì.


In questo articolo: