Drammatico ritrovamento a Villacidro, operatore ecologico trovato senza vita

Il cadavere dell’uomo si trovava all’interno della macchina impiegata per la triturazione dell’umido. A dare l’allarme sono stati i colleghi.

Dramma a Villacidro.

Alle 6 circa di oggi i Carabinieri della Compagnia di Villacidro sono intervenuti presso gli impianti della Societa “Villaservice”, che si occupa del trattamento dei rifiuti per il Comune di Villacidro e quelli del circondario, dove gli operai in servizio nel turno notturno avevano segnalato la scomparsa di un collega. Dopo circa 30 minuti dall’arrivo sul posto, i militari impegnati nelle ricerche hanno rinvenuto il cadavere di I.S. 56 anni, all’interno della macchina impiegata per la triturazione dell’umido. Sono in corso accertamenti per chiarire la dinamica dell’evento. Sul posto i Militari della locale Compagnia Carabinieri unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del lavoro e dello Spresal di Sanluri.

Non si esclude, purtroppo, l’ipotesi del suicidio.


In questo articolo: