Dramma a Marina Piccola: imprenditore si uccide col gas nella sua auto

Un imprenditore di Domusnovas si è tolto la vita nel pomeriggio a Marina Piccola: in mano aveva la foto del figlio. Non sopportava di averlo perduto


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un vero e proprio dramma a Marina Piccola: un uomo si toglie la vita col gas nell’auto a Marina Piccola, era disperato per la perdita del figlio di otto anni. Ed è morto con la sua foto in mano. Si tratta di un imprenditore di Domusnovas, aveva 46 anni: ha deciso di farla finita nel modo peggiore, senza chiedere aiuto. Ha aperto una bombola di gas nella sua auto e si è lasciato uccidere lentamente dalle esalazioni.  L’uomo era da tempo depresso. Sul posto sono intervenuti per i rilievi i carabinieri e i vigili del fuoco. Il figlio aveva perso la vita tre anni fa.