Donna tenta il suicidio a Calamosca, salvata dai Carabinieri

I militari hanno convinto la donna a non compiere azioni che avrebbero potuto mettere in pericolo la sua vita.La donna era stata lasciata dal fidanzato

Un tentativo di suicidio sventato fortunatamente dai carabinieri, ieri a Calamosca intorno alle 19, dove una donna di 35 anni, di Carbonia, per probabili motivi passionali ha cercato di lanciarsi giù dalla scogliera. Immediato l’intervento dei militari della stazione di San Bartolomeo, che dopo aver individuato l’ auto della donna, le si sono avvicinati e con un’accurata opera di persuasione sono riusciti a bloccarla. Un’ambulanza del 118 ha poi provveduto a portare la donna all’ospedale SS. Trinità, dove si trova attualmente ricoverata. La donna era stata lasciata dal fidanzato.