Domusnovas, va alla guardia medica per un malore e muore: addio a Giannetto Frongia

L’uomo qualche giorno fa si è senti male e si è rivolto al medico di guardia che gli ha prescritto un farmaco. Al suo rientro a casa, però, poche ore dopo, la situazione è precipitata: l’intervento del 118 non è stato sufficiente per strappare alla morte


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Domusnovas – Si reca dalla guardia medica per forti dolori addominali e dopo poche ore muore nella propria abitazione: il paese sotto shock per la morte prematura di Gianni Frongia, 54 anni, originario di Desulo, conosciuto come Giannetto. I familiari hanno sporto denucia per cercare di capire perché il loro caro non c’è più.

Due comunità in lutto: quella del Sulcis Iglesiente e del Nuorese piangono e si stringono ai familiari, alla moglie Gloriana e ai tre figli della coppia che sono distrutti dal dolore e increduli per l’accaduto. L’uomo qualche giorno fa si sarebbe sentito male e si sarebbe rivolto al medico di guardia a inizio turno. Gli sarebbe stato prescritto un farmaco. Al suo rientro a casa, però, poche ore dopo, la situazione sarebbe precipitata: l’intervento del 118 non è stato sufficiente per strappare alla morte l’uomo che, in pochi minuti, è spirato innanzi alla famiglia. Per stabilire esattamente le cause e le eventuali responsabilità, è stata presentata una denuncia. Le esequie di Gianni Frongia sono state rinviate a data da destinarsi dopo che verrà effettuata l’autopsia.


In questo articolo: