Tragedia a Domusnovas, anziano disperso trovato morto accanto alla grotta di San Giovanni

S. C., 77 anni, si era allontanato da casa per una passeggiata e e non era rientrato a casa. Ieri notte sono scattate le ricerche. Stamattina la segnalazione partita da una ragazza che stava facendo footing nella zona

Un uomo di 77 anni di Domusnovas è stato trovato morto stamattina davanti alla grotta di San Giovanni. La segnalazione del cadavere ai Vigili del fuoco è partita da una ragazza che stava facendo footing nella zona.

Si è concluso intorno alle 9.15 l’intervento di ricerca di un uomo disperso nelle campagne di Domusnovas. L’uomo, S.C. di 77 anni, residente a Domusnovas, è stato ritrovato purtroppo senza vita intorno alle 6.30 di questa mattina dopo che nella serata di ieri si era allontanato da casa per fare una passeggiata. Alcuni conoscenti, non vedendolo rientrare hanno dato l’allarme. Alle 00.30 circa, la centrale del Soccorso Alpino e Speleologico ha risposto alla chiamata del Sindaco del Comune di Domusnovas che comunicava il mancato rientro dell’uomo. Una decina di tecnici delle stazioni di Cagliari, Iglesias e Medio Campidano, sono partiti immediatamente e hanno, in brevissimo tempo, raggiunto l’area di intervento. Le operazioni di ricerca si sono protratte per tutta la notte e si sono concluse alle prime luce dell’alba con il ritrovamento dell’uomo nelle vicinanze della Grotta di San Giovanni. Sul posto, oltre ai tecnici del CNSAS anche i Vigili del Fuoco con le loro unità cinofile, i Carabinieri, AVAD Domusnovas e altre associazioni di Volontariato del territorio.


In questo articolo: