Domusnovas, insospettabile 19enne nasconde oltre 2 kg di droga e una serra artigianale in casa

Operazione antidroga della Polizia di Stato a Domusnovas. Arrestato giovane insospettabile. Sequestrate marijuana per 999, 086 grammi e cocaina per 1,157 grammi

Operazione antidroga della Polizia di Stato a Domusnovas. Arrestato giovane insospettabile.

Nella giornata di ieri il personale del gruppo “Falchi” della Squadra Mobile di Cagliari, congiuntamente al personale del Commissariato di Iglesias, ha proceduto all’arresto di un 19enne, residente a Domusnovas, incensurato.

Una notizia confidenziale, supportata da pregressi servizi di osservazione, ha portato a ritenere che il giovane avesse impiantato una serra di marijuana nei pressi della propria abitazione. Per tali motivi, considerato che dalle vicinanze della sua abitazione proveniva un forte odore tipico delle piante di cannabis, nella mattinata di ieri gli agenti hanno proceduto ad un’accurata perquisizione.

Un cavo di corrente era collegato ad una presa posta all’ingresso dell’abitazione sino a giungere ad una casa disabitata posta alla destra rispetto all’immobile. All’interno di un mobile qui collocato è stata rinvenuta marijuana per un peso netto di 125,19 grammi. Nella cucina è stato trovato tutto l’occorrente per la coltivazione indoor della marijuana, quali lampade a led, una lampada alogena con plafoniera, le scatole dei semi, fertilizzanti ed in un’altra camera da letto un armadio era stato trasformato in serra con l’apposizione nelle pareti interne di carta refrattaria e accanto vi erano filtri ed aspiratori. Nel giardino di pertinenza, ubicato sul retro, sono state rinvenute 18 piante di canapa indiana in perfetto stato vegetativo, di cui 9 con altezza di circa 50/70 cm e 9 di circa 100 cm, tutte invasate.

All’interno dello sgabuzzino erano nascoste varie buste di marijuana per un peso di circa 800 grammi, e anche varie buste sottovuoto con residui di marijuana. E’ stata anche sequestrata la somma di denaro di 500 euro.

Complessivamente è stata sequestrata marijuana per 999, 086 grammi e cocaina per 1,157 grammi.

Su disposizione del Pm di turno il ragazzo è stato collocato in regime di arresti domiciliari.


In questo articolo: