Domusnovas, 10 piante di ulivo in regalo al Comune

La generosa offerta dell’innestatore Valerio Podda di Siliqua: “Questa amministrazione comunale mi sta a cuore perché tutela l’ambiente”.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

10 piante di ulivo in regalo al Comune per rimpiazzare quelle messe in dimora dai ragazzi e rubate due settimane fa in Piazza Italia. La generosa offerta dell’innestatore Valerio Podda di Siliqua: “Questa amministrazione comunale mi sta a cuore perché tutela l’ambiente”. La notizia, diffusa da Casteddu Online qualche giorno fa, raccontava dei furti di piante e fiori denunciati pubblicamente dalla sindaca Isangela Mascia che, tra l’altro, spiegava: “La scorsa settimana 4 di questi ulivi sono magicamente spariti, letteralmente estirpati dal terreno.
Sinceramente mancano le parole per commentare certi avvenimenti. E anche in questo caso, vivissimi complimenti per il coraggio del vile gesto, e un minuto di silenzio per la totale mancanza di senso di civiltà e rispetto per il lavoro degli altri da parte di alcune persone che immagino abbiano una vita molto felice.
L’augurio è che, nel caso in famiglia siano presenti minori, questi riescano a non prendere esempio dagli adulti di riferimento”. Mascia si riferiva alle piante ubicate ad aprile, nell’ambito del progetto Quattro Stagioni curato da alcune associazioni attive nel sociale, in Piazza Italia, meglio nota come Sa Carruba. Erano sette in tutto e il progetto ha coinvolto ragazzi e ragazze entusiasti di aver lasciato un segno importante nel territorio. Valerio Podda, dopo aver appreso quanto accaduto, non ha esitato ad avanzare la proposta di donare ben 10 piante di ulivo al fine di colmare il vuoto rimasto e ringraziare apertamente l’attuale amministrazione in carica che tanto si prende cura dell’ambiente. 55 anni, da sempre appassionato di agricoltura, è diventato un abile innestatore tanto da essere ricercato dalle più importanti aziende regionali. Non solo: mette a disposizione di tutti le sue conoscenze al fine di tramandare l’amore e il rispetto verso la natura. “A Domusnovas svolgono attività con i bambini delle scuole elementari proponendo anche la giornata dell’innesto” spiega Podda. “Questo gesto è il minimo che possa fare per un Comune che svolge attività ambientali con i bambini. Mi devo inchinare io a loro per l’importanza dei valori che vogliono trasmettere alle nuove generazioni”.


In questo articolo: