Domenica la Maratona della Solidarietà nella Cagliari città pedonale

Presentata oggi l’iniziativa in Comune: ecco il percorso. Torna anche la Kids Run


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Da piazza Yenne fino al porto di Cagliari, passando per via Roma, viale Poetto e Molentargius. Tutto di corsa e senza auto in circolazione. Questo il percorso di 42 chilometri della Maratona della Solidarietà, giunta alla sua quinta edizione e in programma per domenica 6 aprile. Oggi la presentazione nella commissione congiunta di Trasporti e Cultura, mentre il programma ufficiale della manifestazione e tutti gli eventi collegati verranno presentati venerdì prossimo, 4 aprile, a Palazzo Regio.
   
“Dobbiamo fare uno sforzo istituzionale – ha spiegato Ignazio Congiu, organizzatore della manifestazione sportiva – per far capire a tutti che il turismo sportivo, rappresentato da simili iniziative  quale ad esempio la maratona della solidarietà, potrebbe diventare, per davvero, una risorsa al servizio della nostra isola. Ma spesso ci scontriamo con la mentalità ottusa degli albergatori che non si adeguano”. “Non sono d’accordo – ha replicato Pierluigi Mannino, Patto per Cagliari – non bisogna accusare gli albergatori perché il problema sta a monte: serve una pianificazione in cui devono essere coinvolti tutti i soggetti coinvolti dalla manifestazione”.

Tante le novità in programma per l’edizione della maratona che coprirà un circuito lungo ben 42 chilometri, al quale si affiancherà  una maratona a staffetta 21 più 21, con partenza alle ore 9 da piazza Yenne e arrivo di fronte alla Stazione Marittima all’interno del porto di Cagliari. Si terrà, in concomitanza con questo doppio evento, anche una corsa competitiva per un percorso di 12 chilometri, una non competitiva (percorso di 4 chilometri) e la Kids Run (riservata agli under 14, su varie distanze). Poi ci sarà, in concomitanza, la manifestazione “Vivi città”, a cui si potrà partecipare con una quota di dieci euro, di cui 1 verrà devoluto per la costruzione di palestre per i profughi.

Per l’occasione il lungomare Poetto sarà pedonalizzato per tutta la giornata di domenica 6 aprile. E la maratona fungerà anche da evento sperimentale per la pedonalizzazione del lungomare, che  sarà ripetuta tutti i fine settimana, il sabato e la domenica sino all’8 giugno. “È una occasione di valorizzazione del tempo libero all’insegna della salute e della vivibilità che il Comune di Cagliari sposa pienamente” ha ribadito Guido Portoghese a nome della commissione. “La valenza sportiva della manifestazione coniuga i valori dello sport dando una visibilità internazionale a Cagliari, in particolare del centro storico e del compendio naturalistico Molentargius, saline e Poetto” ha detto Francesca Ghirra presidente della Commissione Cultura. L’evento verrà presentato ufficialmente venerdì prossimo, alle ore 10 a Palazzo Regio. Nella foto Guido Portoghese.


In questo articolo: