Domani a Nuoro Kenny Barron in piano solo al Teatro Eliseo

In mattinata (ore 10) Fulvio Sigurtà e Bebo Ferra in concerto a Badu ‘e Carros

Serata clou, domani (mercoledì 30) a Nuoro, per il cartellone dei concerti collegato al ventinovesimo Seminario jazz in corso nel capoluogo barbaricino. Dalla consueta sede dei cortili del Museo del Costume, microfoni e riflettori si trasferiscono per l’occasione al Teatro Eliseo dove, a partire dalle 21, è di scena l’ospite speciale di questa edizione di Nuoro Jazz: Kenny Barron. Classe 1943, professionalmente sulle scene del jazz già da teenager, il pianista di Philadelphia conta nell’arco di sessant’anni di attività oltre quaranta dischi a suo nome, svariate nomination ai Grammy Awards, sei premi come miglior pianista della Jazz Journalists Association ed esperienze accanto a musicisti come Philly Joe Jones, Roy Haynes, Lee Morgan, James Moody, Dizzy Gillespie, Freddie Hubbard, Stanley Turrentine, Milt Jackson, Buddy Rich, Yusef Lateef, Stan Getz, Charlie Haden, Dave Holland, il quartetto Sphere (con Buster Williams, Ben Riley e Charlie Rouse). Il Los Angeles Times l’ha definito “uno dei migliori pianisti del mondo”, mentre per Jazz Weekly è “il pianista più lirico dei nostri tempi”. È universalmente riconosciuto come un maestro di esecuzione e composizione. 
 
Il biglietto intero nei primi posti costa 15 euro, il ridotto 12; nei secondi posti si pagano invece 12 euro per l’intero e 10 per il ridotto. Biglietti in vendita a Nuoro al CTS Viavai presso ExMe’, in piazza Mameli, 1, e online sulla piattaforma Ciaotickets (www.ciaotickets.com). 
 
Kenny Barron arriva al suo concerto in piano solo al Teatro Eliseo dopo aver tenuto le prime due sessioni (la terza e ultima è per giovedì) della sua masterclass nell’ambito del Seminario jazz alla Scuola Civica di Musica “Antonietta Chironi”. Qui, mentre proseguono le attività didattiche secondo il consueto palinsesto, domani pomeriggio (mercoledì 30) è in programma il terzo dei Quattro passi nel jazz, la serie di conferenze condotte dal musicista e storico della musica del Novecento Enrico Merlin, che alle 15.30, parlerà del rapporto tra jazz e cinema.
 
Intanto, in mattinata, si rinnova un appuntamento ormai classico (è infatti alla quattordicesima volta) nella programmazione di Nuoro Jazz e dal significato particolare: il concerto nella casa circondariale di Badu ‘e Carros. Protagonisti quest’anno, con inizio alle 10, due nomi di primo piano della scena jazzistica nazionale, ed entrambi docenti dei Seminari di Nuoro: il trombettista Fulvio Sigurtà e il chitarrista Bebo Ferra
 
Per informazioni, la segreteria dell’Ente Musicale di Nuoro risponde al numero di telefono 078436156 e all’indirizzo di posta elettronica[email protected]. Aggiornamenti e altre notizie nel sito www.entemusicalenuoro.it e alla pagina www.facebook.com/nuorojazz2014.
 


In questo articolo: