Dolianova, 15enne ordina 8 teglie di pizza per scherzo: il padre costretto a pagare 130 euro

Dolianova, 15enne ordina 8 teglie di pizza per scherzo: il padre costretto a pagare 130 euro.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Dolianova, 15enne ordina 8 teglie di pizza per scherzo: il padre costretto a pagare 130 euro.

Un mese fa i carabinieri sono intervenuti a Dolianova per un litigio in corso tra un rider, che stava consegnando 8 teglie di pizza, e i presunti destinatari della consegna. Questi ultimi sostenevano di non aver mai ordinato quel gran quantitativo ma al corriere risultava diversamente. Andando ad indagare su chi avesse compiuto la telefonata per quell’ordine, che risultava essere stato fatto da un’utenza sconosciuta, i militari sono giunti ad un uomo che però sosteneva di non saperne niente. Alla fine il buontempone è risultato essere il figlio quindicenne di quest’ultimo, che ha ammesso di aver compiuto per scherzo quella telefonata ed essersi divertito con gli amici ad assistere al litigio. Le querele che erano partite immediatamente dopo l’evento sono state revocate, anche perché il padre del giovane ha provveduto a pagare i 130 euro dell’ordine.


In questo articolo: