Divorzi e sei disoccupato? Carcere se non paghi l’assegno alla ex

La decisione della Cassazione che fa discutere

 Per il disoccupato che omette di versare più volte l’assegno divorzile all’ex coniuge, la possibilità di sostituire la pena detentiva breve in quella pecuniaria è rimessa alla valutazione discrezionale del giudice.
 
Lo ha disposto la Corte di Cassazione, seconda sezione penale, nella sentenza n 25043/2017 (qui sotto allegata) respingendo il ricorso di un uomo condannato tra l’altro a due mesi di reclusione per il reato di cui all’art. 12-sexies della L. n. 898/1970 commesso in danno dell’ex coniuge ossia per omessa corresponsione dell’assegno divorzile.

Fonte: Divorzio: carcere per il disoccupato che non versa l’assegno alla ex 
(www.StudioCataldi.it) 


In questo articolo: