Discarica della vergogna a Bonaria, Mauro Pili contro Zedda: “50 milioni all’anno di nettezza urbana pagati dai cagliaritani”

Il leader di Sardi Liberi pubblica la foto simbolo dell’inciviltà ma attacca anche l’amministrazione comunale. “No comment – Discarica davanti alla Basilica di Bonaria a Cagliari- 50 milioni all’anno di nettezza urbana pagata dai cagliaritani – inciviltà e servizio milionario vergognoso”

Discarica della vergogna a Bonaria. Mauro Pili attacca Zedda: “50 milioni all’anno di nettezza urbana pagati dai cagliaritani”. Il leader di Sardi Liberi pubblica la foto simbolo dell’inciviltà ma attacca anche l’amministrazione comunale. “No comment – Discarica davanti alla Basilica di Bonaria a Cagliari- 50 milioni all’anno di nettezza urbana pagata dai cagliaritani – inciviltà e servizio milionario vergognoso”, l’affondo di Pili. In questo caso la colpa è comunque dell’inciviltà di quei cittadini che hanno trasformato piazza dei Cenomila, la piazza dell’hotel Mediterraneo, in una vergognosa discarica a cielo aperto con vista sulla discarica di Bonaria. Nel fotomontaggio, i rifiuti nella piazza proprio davanti a Bonaria e la basilica.


In questo articolo: