Disagi sui voli per Cagliari, Tocco: “Regione ostaggio di Alitalia”

Per il consigliere regionale, Edoardo Tocco (FI), sono ancora molteplici i disagi sulla cosiddetta continuità territoriale da e per l’Isola: “E’ una partenza handicap per la stagione estiva alle porte, tantissimi i turisti bloccati nello scalo lombardo”

Ancora caos sui voli per la Sardegna, con centinaia di passeggeri costretti oggi a restare a terra nello scalo di Linate. Tutto esaurito sui voli Alitalia per Cagliari: impossibile raggiungere l’Isola. Unica alternativa, passare per Roma Fiumicino. Una situazione critica anche per numerosi viaggiatori che hanno prenotato dei voli per i prossimi giorni, perché in tantissimi casi si rischia di restare in lista d’attesa.

Il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI) attacca: “E’ una partenza ad handicap per la stagione estiva, con tantissimi turisti in volo per la Sardegna bloccati nello scalo lombardo – spiega l’esponente degli azzurri – La Regione dimostra ancora una volta di non saper assicurare i posti disponibili al flusso di turisti e cittadini che tentano di rientrare a casa”. Il rappresentante forzista mette l’accento anche sui costi proibitivi per i viaggi: “Di fatto ci ritroviamo ancora una volta una continuità territoriale farlocca – conclude Tocco – perché diventa un calvario trovare posti disponibili per le rotte verso Milano e per la Sardegna. E’ davvero assurdo che i sardi debbano essere ostaggio di una compagnia di bandiera che ignora le esigenze dei passeggeri isolani, nonostante i costi salati per i viaggi”.