Direttore di Videolina su Striscia: “Andatevene a fanculo tutti,cazzo”

Lo sfogo di Emanuele Dessì per gli errori tecnici del telegiornale di Videolina finisce su Striscia la Notizia. Guardate il VIDEO

Andatevene affanculo tutti, ca..o“. 
È la frase che, dalla Sardegna, ha destato lo stupore del programma televisivo Striscia La Notizia, e di conseguenza dei suoi telespettatori che lo hanno seguito oggi su Canale 5. 
Nella puntata di questa sera infatti è stato Ezio Greggio a occuparsi degli errori televisivi commessi da giornalisti dei vari TG, sia nazionali che regionali. 
Al centro dell’attenzione è finito, tra gli altri, per un banalissimo errore, anche il telegiornale sardo Videolina. Un fatto apparentemente positivo, in termini di pubblicità, ma dove il direttore del telegiornale sardo Emanuele Dessì, volto noto della televisione locale, è apparso per qualche istante con evidente imbarazzo. 
Sorge spontaneo chiederci cos’avrà detto oppure fatto Dessì di così interessante, divertente oppure ridicolo? 
Spostiamoci in Sardegna, dove il direttore del Tg di Videolina conduce in prima persona l’edizione” ha spiegato Greggio precisando che “il sol direttore, con malcelato disappunto, si scusa per i problemi tecnici che si stanno verificando ma non appena parte un altro servizio – ha proseguito Greggio – sfoga tutta la sua rabbia così: “Andatevene affanculo tutti, cazzo!”
Niente di speciale dunque, eccetto per Striscia la Notizia dove può capitare che un errore oppure uno sfogo di troppo, difficilmente passa inosservato. E stavolta, nel “cofanetto degli errori” commessi in TV,  è finita la Sardegna. Per dirla tutta, però, un poco derisa da Greggio, che ha imitato con una certa “leggerezza”, lo slang sardo. Nel tentativo – forse – di stimolare qualche risata in più. Guardate il VIDEO di Radio Fusion.