Di Maio: “Importare immigrati perché non si fanno figli? No. E’ razzismo”

Così il candidato del Movimento 5 Stelle alla Fiera di Cagliari, davanti a un migliaio di persone, per le elezioni del 4 marzo. “La Sardegna è tutta per noi”, ha dichiarato dal palco, citando i sondaggi

“Importare gli immigrati perché non facciamo più figli? No. È razzismo”. Così Luigi Di Maio alla Fiera di Cagliari, davanti a un migliaio di persone, per le elezioni del 4 marzo. “Noi vogliamo aiutare le famiglie italiane ad avere dei figli. In Francia il tasso di natalità è più e non è che i francesi hanno più voglia di fare l’amore di noi italiani. Lì è lo Stato che li aiuta concretamente a mantenere i bambini”.

Poi la foto dell’Isola sul palco: “La Sardegna è tutta per il Movimento 5 Stelle”, ha dichiarato, citando i sondaggi. Accuse dure anche al centro destra e a Berlusconi (“7 volte traditore della patria). Spazio infine al programma: “Vogliamo cambiare concretamente la vita delle persone. Non ci interessano gli indici e i dati, ma la qualità della vita delle persone. I dati non la dicono tutta: il calo della disoccupazione è frutto dell’emigrazione dei giovani e considerano occupazione anche contratti interinali, quando il 33 dei quali dura 1 giorno. E persino il contratto di un’ora vale come occupato per tutta la settimana”.


In questo articolo: