Di Maio a San Sperate stregato dalle pietre sonore di Pinuccio Sciola: “Si sente la musica dell’universo”

Il ministro in vacanza in Sardegna con la fidanzata, la giornalista sarda Virginia Saba. Tappa a San Sperate: “Sciola ha liberato la voce delle pietre”

Il ministro Luigi Di Maio scopre la magia delle pietre sonore di Pinuccio Sciola: “Se ascoltate le sue pietre suonare è come sentire la musica dell’universo”, scrive nelle sue pagine social. Prosegue la vacanza in Sardegna del ministro degli affari esteri in compagnia della fidanzata Virginia Saba: dopo i selfie scattati in varie località dell’isola, come Cagliari, Cala Domestica e San Gavino Monreale, ieri ha raccontato l’emozione delle sculture del grande artista sardo Sciola.
“Queste tipo di pietre, le pietre sonore, sono state esposte nel 1998 alla Biennale europea di Niederlausitz presso Cottbus in Germania, nel 2000 all’Expo Internazionale di Hannover e a L’Avana, nel 2004 a Parigi. Sono un patrimonio italiano. Le avete mai sentite suonare?  Se avete un po’ di tempo e siete in Sardegna, fatevi un giro al giardino sonoro del grande Pinuccio Sciola a San Sperate. Sciola è famoso in tutto il mondo per aver liberato la voce delle pietre”.